Diritti interna

Doveri interna

ricerca avanzata

Regolamento Ue. Il Garante incontra i Responsabili della Protezione dei Dati (RPD) - 24 maggio a Bologna

SCHEDA
Garante per la protezione dei dati personali
Doc-Web:
7917099
Data:
25/03/18
Tipologia:
Comunicato stampa

 

 

 

Regolamento Ue. Il Garante incontra i Responsabili della Protezione dei Dati (RPD)
Prime indicazioni utili per l'attuazione dei compiti e per la definizione delle modalità di relazione con l'Autorità. 24 maggio a Bologna.

In occasione della definitiva applicazione del Regolamento europeo in materia di protezione dei dati personali (Regolamento UE/2016/679), il prossimo 24 maggio, a Bologna (Palazzo dei Congressi - Piazza della Costituzione 4), il Garante privacy incontrerà i Responsabili della Protezione dei Dati (RPD). L'obiettivo è offrire a queste nuove figure - centrali nel processo di attuazione del principio di "responsabilizzazione" (accountability) - le prime indicazioni utili per l'attuazione dei compiti e per la definizione delle modalità di relazione con l'Autorità.

L'evento – organizzato in collaborazione con Regione Emilia-Romagna e LepidaSpA – è aperto alla partecipazione dei Responsabili della Protezione dei Dati sia pubblici che privati e rientra in un più ampio progetto promosso dall'Autorità per favorire la conoscenza delle nuove norme e offrire supporto nell'attuazione degli adempimenti previsti dal Regolamento.

Il programma completo del seminario è qui disponibile.


Le iscrizioni sono chiuse per raggiunto limite della capienza di posti disponibili.

 

Le informazioni su eventuali ulteriori appuntamenti e tutti i materiali informativi relativi agli eventi già svolti sono disponibili nell'apposita sezione informativa sul Regolamento presente all'interno del sito web del Garante (www.garanteprivacy.it/regolamentoue), dove sono disponibili anche una guida per l'applicazione del Regolamento e vari documenti utili, come le Linee guida che il Garante ha contribuito a definire in sinergia con le altre Autorità privacy europee per facilitare la comprensione e l'applicazione del nuovo quadro normativo.

Roma, 7 marzo 2018